FAQ

DOMANDE FREQUENTI

La cucina in legno è senza dubbio un classico senza tempo. Scegliere una cucina in legno significa acquistare mobili realizzati con un materiale unico e a basso contenuto di formaldeide. Inoltre, significa non solo fare affidamento su mobili cucina particolarmente resistenti, ma investire su componenti d’arredo in grado di essere riparati più facilmente. Il legno, grazie alla sua versatilità, è sempre al passo con la moda e può facilmente essere combinato non solo con ogni colore ma con ogni materiale. Ma oggi viviamo in un’epoca in cui vengono offerte infinite soluzioni in grado di assolvere le stesse funzioni, aventi le stesse caratteristiche ma con costi nettamente inferiori, come ad esempio l’impiego del laminato. Esso è, contrariamente a quanto si pensi, uno dei materiali più utilizzati per l’arredamento di una casa. Economico e capace di imitare tutte le superfici, resistente e versatile. Il laminato, proprio per le sue caratteristiche vantaggiose, riguardanti la resistenza ai graffi, agli urti, alle infiltrazioni d’acqua e all’umidità, è utilizzato in diversi campi che riguardano l’arredamento, ma soprattutto per la realizzazione di mobili da cucina.

Il laccato, materiale luminoso e disponibile in tanti colori, è composto da un pannello in fibre di legno e verniciato con vernici poliesteri e poliuretaniche.
La laccatura può essere opaca, lucida o metallizzata e ricopre tutta la superficie.
Il laccato è più delicato del laminato e può subire nel corso del tempo alcune variazioni cromatiche. 

Il laminato è un rivestimento a base di fogli impregnati con resine fenoliche normalmente applicati a pannelli di origine lignea.
Il laminato è un rivestimento a base di fogli impregnati con resine fenoliche normalmente applicati a pannelli di origine lignea.
La tipologia più diffusa è chiamata laminato HPL, i fogli sono incollati tra loro attraverso una forte pressione in combinazione con il calore. Materiale resistente, igienico e impermeabile, il laminato ti offre possibilità illimitate di finiture e tonalità. Puoi infatti scegliere tra versioni opache, lucide e goffate.

Personalizzazione, ottimizzazione degli spazi e facilità di riparazione. Le cucine su misura sono da sempre sinonimo di artigianalità e qualità. La cucina su misura è cucita sulla base delle esigenze del cliente, è una cucina unica ed irripetibile in quanto ogni ambiente di collocazione ha le sue specifiche peculiarità dimensionali e di illuminazione, inoltre, ogni cliente ha i suoi gusti. Le nostre cucine permettono non solo di sfruttare tutti i centimetri a disposizione ma anche di realizzare ambienti attuali e tecnologicamente innovativi con soluzioni all’avanguardia, soprattutto per una cucina su misura piccola. Esiste una grande quantità di materiali tra cui poter scegliere laminati, gres porcellanati, resine, laccati cementi argille e così via: grazie alle loro combinazioni è possibile ottenere uno stile irripetibile e originale.

Il monitoraggio degli ordini non è disponibile on line ma i nostri collaboratori saranno lieti di darle tutte le informazioni in tempo reale. I tempi di consegna comunicati in sede di ordine saranno comunque rispettati.

Il cliente vede proiettato su uno schermo un’immagine dinamica e renderizzata (simile all’immagine fotografica) del progetto come se questo fosse stato già realizzato. E’ possibile anche operare delle piccole modifiche in tempo reale.

Sì, siamo lieti di fornire il servizio di spedizione per i nostri clienti. Alla conclusione del tuo acquisto in negozio, il tuo addetto alle vendite lavorerà con te per concordare una data e un’ora di consegna adatta al tuo programma. Il team di consegna di DOROarredi farà tutto il possibile per garantire il rispetto dei tempi di consegna.

Oltre ai classici materiali quali il quarzo e il gres porcellanato, che offrono comunque un’ottima resistenza all’umidità e agli urti, proponiamo un materiale innovativo come ad esempio le lastre ceramiche LAMINAM di  spessore 12 mm. che garantiscono ottime performance di igiene e resistenza.  

Altro materiale innovativo e con ottime caratteristiche di resistenza, ma allo stesso tempo setoso e morbido al tatto è il FENIX. Anti muffa e idrorepellente, antistatico ed altamente igienico per questo si presta particolarmente ad essere impiegato in cucina. 

Inoltre, possiede la caratteristica di rigenerarsi, ovvero essendo trattata con nanoparticelle e resine acriliche di nuova generazione, permette alla superficie stessa di poter essere rigenerata termicamente. 

L’HPL o High Pressure Laminate è una tipologia di laminato plastico. Il laminato plastico è ottenuto mediante processi di laminazione e usato comunemente come rivestimento di pannelli lignei come truciolare, MDF (Medium Density Fibreboard), tamburati ed altro. Inoltre, se di spessore adeguato, viene impiegato assolvendo la funzione strutturale, per la realizzazione di sistemi d’arredo autoportanti. L’HPL è prodotto solitamente con presse piane in fogli con spessore variabile da 0,5 a 20 mm. È un prodotto che gode di ottime caratteristiche di resistenza all’usura e al vapore infatti viene utilizzato, oltre che per la realizzazione di piani da cucina e banchi da lavoro, anche per rivestimenti di facciate esterni, bagni ed ovunque sia necessaria una superficie veramente robusta. Mantiene inalterate le sue caratteristiche estetiche e prestazionali per l’intero ciclo di vita

Le nostre ante possono essere realizzate con maniglie a scomparsa integrate (ad esempio ad incasso laterale o centrale, a dente interno o a 37°)  che regalano una linea elegante e minimal. Altra soluzione prevede l’impiego della gola (profilato in alluminio) che posta al di sopra dell’anta o del cassetto crea un alloggio utile per il sistema di apertura. 

Mediante un visore virtual 3D diamo la possibilità ai nostri clienti di visualizzare il progetto a grandezza reale, direttamente all’interno dell’ambiente di casa in cui va collocato. 

La scelta del piano di lavoro per la propria cucina è una decisione importante e molto difficile. L’ampia offerta di materiali rende impegnativa la ricerca per il piano più adatto ai propri gusti e alle proprie esigenze progettuali. Il top cucina deve avere uno stile unico, rimanere quanto più inalterato nel tempo e richiedere il minimo impegno in manutenzione. Uno dei materiali che risponde a tutti e tre i requisiti appena elencati, ed in grado di soddisfare le più svariate esigenze progettuali offrendo soluzioni eleganti e di tendenza è senza ombra di dubbio il quarzo.

Il quarzo, uno dei materiali più preziosi in natura, è un materiale non poroso, dalla struttura cristallina che si trova in tutto il mondo all’interno di diverse varietà di rocce e anche in depositi puri. Non viene mai utilizzato al suo stato grezzo, ma sempre combinato con piccole percentuali di resine, a seconda dei risultati che si intendono ottenere. In base elle percentuali di tali resine si creano diverse texture e uniche nel loro genere.

Esso risulta alquanto flessibile e, di conseguenza, più semplice da lavorare ma, allo stesso tempo, è molto resistente agli urti, al calore e agli sbalzi termici. Garantisce elevatissimi standard igienici e antibatterici, ed essendo impermeabile ai liquidi tende a macchiarsi difficilmente.

I nostri top sono formati da una lastra di quarzo dello spessore di 12 mm incollata su una struttura di supporto composta da uno strato di poliuretano espanso che serve a garantire la massima resistenza.

Di contro, trattandosi di un materiale naturale, abbisogna di un minimo di attenzione. È consigliabile evitare gli shock termici improvvisi come pure l’utilizzo del coltello direttamente sulla superficie del top in quarzo. Inoltre risultando molto sensibile bisognerebbe evitare di trattare la superficie con agenti acidi che, corrodendo la superficie, rovinerebbero l’aspetto del rivestimento.

Oltre ad essere un materiale duraturo e performante, il quarzo offre un’ampia gamma di colorazioni naturali: dai bianchi, ai neri ai marroni, fino ad arrivare ai colori vivaci o alle sfumature più dorate. La scelta per un piano cucina in quarzo non sarà solo e puramente estetica, ma vi garantirà alti standard prestazionali, superiori a qualsiasi altro materiale tradizionale.